iso9001

SEDE NAZIONALE
Certificato n° Q0106

Attività Sedi

Secondo Percorso Professionale Shiatsu Do PDF Stampa E-mail

Il Secondo Percorso Professionale ha una durata complessiva di 250 ore di cui 150 ore di lezioni frontali  con l'Istruttore + 100 ore di pratica documentata da effettuare autonomamente, indispensabili per poter superare positivamente il Seminario Finale ed accedere al 3° P.P. I 100 trattamenti dovranno essere TUTTI presentati al Seminario Finale. (8 week end di 13 ore + 7 incontri mensili di 3 ore + Seminario Finale)

Il Secondo Percorso Professionale Shiatsu mira all'acquisizione delle conoscenze, competenze ed abilità necessarie per eseguire un trattamento (posizione prona, supina, fianco e seduta) attraverso la gestione della doppia-pressione:

• Pratica del  III° Kata Ryo Atsu no Kata - kata del peso gestito e della doppia pressione (utilizzo dei pollici su due punti differenti, punto fisso - punto mobile sui 12 Percorsi Energetici Principali) con la gestione di forme differenti di perpendicolarità riferite ai Jing Mai (Percorsi Energetici).

• Utilizzo dei Modelli Culturali elementari (filosofia orientale, modello bipolare di opposizione e bipolare di collaborazione, ecc.).

• Utilizzo dei modelli interpretativi complessi tratti dalla Filosofia Tradizionale Cinese ( Jing Mai “ I 12 Meridiani Principali” , Yin/Yang, Organi-Visceri).

• Inizio di un percorso di evoluzione personale che favorisca la crescita della
“sensibilità e dell’ascolto” nell’utilizzo degli Tsubo (punti dal giapponese) o Xue (punti dal cinese) e dei Percorsi Energetici.

• Lavoro specifico sull'intensità ed il ritmo nella pressione.

• Lavoro specifico sulle posizioni di seiza, samurai,  indispensabili alla pratica dello Shiatsu ed alla evoluzione posturale  integrata dell'Operatore.

• Lavoro sulla respirazione volto alla conoscenza del proprio respiro, conoscenza dei “luoghi del respiro” ed alla relazione continua fra respiro, rilassamento, postura e pressione.

Anatomia esperienziale 2° (fase avanzata).

• Mobilità articolare 2° (fase avanzata), studio di sequenze dinamiche atte a favorire una corretta mobilità sia di Tori (colui che pratica Shiatsu) che di Uke (colui che riceve il trattamento), il tutto con tecniche dolci ed avvolgenti utilizzabili anche nei trattamenti.


Al termine del Percorso è previsto un Seminario Finale residenziale di tre giorni, nel quale diversi “gruppi di allievi” si incontreranno per verificare ed approfondire quanto appreso durante il Corso.
Nel Seminario saranno condotte esperienze “innovative” al fine di migliorare le capacità, in relazione alla  prosecuzione  nel Terzo Percorso Professionale.
Alla fine del Seminario si rilascerà un Attestato di Partecipazione abilitante all’iscrizione al Terzo Percorso Professionale (frequenza minima pari all’80% delle ore di lezione frontale e 100 ore di pratica documentata).

Materiale didattico del corso disponibile su www.elearningshiatsudo.it:

• Sequenza del Ryo Atsu No Kata (Video).
• Dispensa sulla sequenza relativa alla “Mobilità articolare”.
• Dispensa  su Anatomia-Fisiologia dell’Apparato Muscolo/Scheletrico.
• Dispensa  su Anatomia e Fisiologia dell’Apparato Respiratorio.
• Dispensa su Fisiologia Energetica: “Jing Mai” (i 12 Meridiani Principali), Zang-Fu (Organo/Viscere), Xue/Tsubo (descrizione dei “punti fissi” utilizzati nel Kata della “doppia pressione”).

Contributo richiesto: 1150 € in 5 rate

150 € all’atto dell’iscrizione e 250 € al 1°-3°-5°-7° incontro.

Il costo dell’albergo per il seminario residenziale è escluso ed andrà pagato direttamente all’albergo.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Febbraio 2017 14:36
 
Website Security Test